Il Simbolismo delle Geometrie

 

Al giorno d'oggi le forme geometriche sono estremamente comuni. Vengono impiegate per qualsiasi cosa: disegni, pubblicità, loghi. L'umanità sembra aver padroneggiato la perfezione geometrica.

Questo significa che probabilmente non possiamo capire la sacralità legata a queste immagini perfette. Per farlo bisogna immaginare l'uomo di migliaia di anni fa. Per i popoli più antichi, cerchi perfetti, quadrati, triangoli e in generale le figure geometriche, non erano cose così scontate e comuni.

Nel campo della geometria ha regnato il caos per lungo tempo. Le forme geometriche più perfette erano quelle non artificiali, come le conchiglie spiraleggianti, le strutture cristalline dei minerali spontanei o le increspature della superficie dell'acqua. Anche questo è il motivo per cui si considerava che il geometrico avvicinasse al divino.

L'architettura greca, e successivamente l'ingegneria romana, sono per questo motivo considerate tra le più grandi conquiste della nostra civiltà. Lo studio delle geometrie non era solo una pratica matematica, ma era un atto sacro, una preghiera, poiché l'argomento trattato apparteneva a tutti gli effetti alla sfera del divino.

Le forme geometriche più elementari, ovvero il cerchio, il triangolo e il quadrato, hanno assunto così un significato simbolico incredibilmente forte per il nostro inconscio. Proprio per questo motivo le si può ritrovare nelle mitologie di qualsiasi cultura, sempre associate a significati sacri ed esoterici.
 
Il Cerchio così è finito per rappresentare concetti ciclici, come lo scorrere del tempo, in virtù del fatto che ogni punto della sua circonferenza è equidistante dal centro e che non ha un inizio ben definibile. Leggi di più sul simbolismo del Cerchio
 
il Triangolo diviene, grazie al suo aspetto piramidale, simbolo di ascensione dell'umano verso il divino. Rappresenta il concetto di ritorno verso l'unità, proprio per la sua forma, che piano piano si affina. Leggi di più sul simbolismo del Triangolo
 
Il Quadrato a sua volta prende il ruolo di simbolo razionale per eccellenza, rappresentazione del giusto. Immagine che rievoca i concetti di stabilità e sicurezza, e riunisce in sè i quattro punti cardinali. Leggi di più sul simbolismo del Quadrato
 
 
Queste non sono, ovviamente, le uniche forme geometriche a cui è associato un forte simbolismo. Molte altre ne derivano, ognuna con il suo significato ben preciso: spirale, trapezio, rombo, sfera, etc. Ma è da queste forme fondamentali che derivano le simbologie e i significati principali di praticamente tutte le altre.
 

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati